QR code per la pagina originale

Google Voice arriva su iPhone e webOS, grazie ad una Web app

,

Google è finalmente riuscita a bypassare App Store e a rilasciare Google Voice anche per iPhone. Il metodo è stato lo stesso già utilizzato per Latitude, ovvero attraverso una applicazione basata su HTML5 che ha così reso possibile rendere disponibile l’applicazione anche sulla piattaforma webOS.

Stando a quanto dichiarato dal Senior Product Manager Vincent Paquet, Google Voice dovrebbe essere compatibile con qualsiasi dispositivo compatibile HTML5, anche se l’applicazione è stata scritta in modo specifico per piattaforme Apple e Palm.

Il funzionamento è abbastanza simile a quello del sito mobile di GMail, l’applicazione cattura la lista dei contatti all’interno di una pagina del browser e rende disponibile la scrittura di SMS, permette di controllare la casella di posta e anche di ascoltare la casella di posta vocale. Il sistema delle telefonate invece passa attraverso un numero locale di Google che poi reindirizza in automatico la telefonata, anche fosse questa una chiamata internazionale, permettendo così di risparmiare sulle tariffe.

Non mancano ovviamente dei difetti di giovinezza e dovuti alla soluzione non ottimale di un’applicazione HTML5 rispetto ad una specificamente disegnata, ma per ora è quanto di meglio gli utenti del melafonino possono avere.

L’applicazione sarà disponibile da domani all’indirizzo voice.google.com.

Notizie su: