QR code per la pagina originale

nVidia Ion 2: una vera GPU, non un chipset

,

La prima versione di Ion rappresentava la scelta ottimale da abbinare ai processori Intel Atom, ma ha avuto poca diffusione probabilmente anche a causa di discutibili pratiche commerciali del chipmaker di Santa Clara.

Con la presentazione della piattaforma Pine Trail, il chip grafico è stato spostato all’interno del processore (il northbridge è stato eliminato), impedendo quindi l’utilizzo della GPU integrata nel chipset nVidia.

Per questa ragione Ion 2 sarà una vera e propria GPU, non un chipset collegato al processore Atom, ma al southbridge NM10 Express (Tigerpoint) attraverso una linea PCI Express 2.0 x1.

Per quanto riguarda l’architettura, Ion 2 dovrebbe essere derivato dal core GT218, alla base delle GPU GeForce G210/G310, con un numero di stream processor (CUDA Core) pari a 40, che consentirà di raddoppiare le prestazioni rispetto alla prima versione Ion.

Ion 2 erediterà tutte le funzionalità di Ion, come la capacità di decodificare flussi video in alta risoluzione e di accelerare i giochi (cose che il chip GMA 3150 integrato in Pineview non è in grado di garantire), a cui saranno aggiunte ottimizzazioni per eseguire applicazioni sviluppate in CUDA e OpenCL.

Maggiori informazioni tecniche verranno rese note in prossimità del lancio ufficiale previsto per la prossima primavera.

Notizie su: