QR code per la pagina originale

Apple A4 per iPad: prima CPU della Mela

,

L’iPad, primo tablet PC di Apple, è stato presentato ufficialmente da poche ore. Nell’articolo pubblicato precedentemente abbiamo inserito un breve cenno al processore integrato.

Ora invece descriveremo in dettaglio le sue caratteristiche, anche se le informazioni disponibili sulla sua architettura non sono molte.

L’Apple A4 è il primo processore progettato dalla stessa Apple, grazie alle competenze di P.A. Semi, azienda acquisita nel mese di aprile 2008 per 278 milioni di dollari. La casa di Cupertino non ha impianti produttivi, per cui la realizzazione del chip è stata demandata ad un chipmaker esterno (forse Samsung?).

L’Apple A4 è un SoC (come il Tegra di nVidia), ovvero un chip che include la CPU, la GPU, il controller di memoria e la gestione delle interfacce di input/output.

Il processore principale è un ARM Cortex-A9 MPCore, con frequenza di clock pari a 1 GHz, mentre il core grafico è rappresentato da una GPU ARM Mali 50-Series. A titolo di confronto, il chip Samsung dell’iPhone 3G S funziona a 600 MHz.

Per la riproduzione audio e la decodifica video è probabile la presenza di un chip PowerVR VXD di Imagination Technologies. L’Apple A4 è in grado anche di accelerare giochi compatibili DirectX (durante la presentazione è stato mostrato Need For Speed: Shift), oltre alla capacità di eseguire applicazioni OpenGL ES 2.x, OpenGL 3.2 e OpenCL 1.0.

Il SoC di Apple, quindi, rappresenta il diretto concorrente di Tegra 2 di nVdia, Lincroft di Intel e Snapdragon di Qualcomm.

Notizie su: