QR code per la pagina originale

ShowerBrake, il “freno per doccia” attento agli sprechi

,

Il settore del risparmio energetico e dell’ecosostenibilità, per gli impianti domestici è da sempre un tema molto caldo, ma mai come in questo periodo si stanno sviluppano prototipi e progetti di design sul tema della conservazione e risparmio dell’acqua.

Uno di questi è un innovativo “freno da doccia”, chiamato appunto, ShowerBrake realizzato dai designer Sang-in e Lee Dae Hyun Kim.

Questo sistema, da collegare al tubo dell’erogazione, permette di assegnare una quota d’acqua definita ed usare solo quella per completare la doccia.

Il controller farà in modo di alimentare solo una certa quantità d’acqua (mentre risale verso il diffusore), calcolata su una stima sufficiente. Una volta esaurita la quota, un sistema visivo mostra all’utente quanta acqua è stata utilizzata nell’arco di un certo numero di minuti. Il tempo di una doccia è infatti direttamente proporzionale alla quantità di acqua utilizzata.

In sintesi, il meccanismo viene controllato tramite delle manopole che permettono la regolazione della quantità d’acqua da utilizzare, una certa pressione e la temperatura desiderata.

Il controller “clessidra” per la doccia è sicuramente uno strumento utile a risvegliare la coscienza sui principi dell’ecoconservazione e sullo spreco idrico, perché se si vuole continuare a far scorrere l’acqua ci si trova nella necessità di reimpostare nuovamente il controller.

Un sistema innovativo e funzionale, per porre l’attenzione su un problema reale, ma che forse risulta un po’ troppo radicale per chi invece è sempre legato all’orologio e alle scadenze durante la vita quotidiana e che ama stare un po’ di più sotto la doccia in completo relax.

Notizie su: