QR code per la pagina originale

Supporto SATA 6 Gbps e USB 3.0 per la P55-GD85 di MSI

,

Seguendo la scia di Asus e Gigabyte, anche MSI aggiorna il catalogo di schede madre basate sul chipset Intel P55 Express, aggiungendo il modello P55-GD85 con supporto agli ultimi standard USB 3.0 e SATA 6 Gbps.

Come è noto, infatti, attualmente non esiste un chipset Intel con supporto nativo a SATA 6 Gbps e USB 3.0, per cui i diversi produttori hanno deciso di ricorrere all’uso di controller esterni.

I chip Marvell (per il SATA 6 Gbps) e NEC (per l’USB 3.0) consentono dunque di aggiungere due funzionalità al chipset Intel che dovrebbero essere presenti in tutti i PC moderni. Per evitare rallentamenti durante il trasferimento dati, MSI ha integrato anche un bridge PLX collegato al bus PCI Express.

Le caratteristiche hardware sono simili a quelle di altre motherboard P55, ovvero supporto per CPU Intel Core i5/i7 socket LGA 1156, quattro slot di memoria DDR3 fino a 2133 MHz (in overclock) e 16 GB massimi, e due slot PCI Express x16 con supporto ATI CrossFireX e nVidia SLI.

MSI ha aggiunto anche un chip JMicron per la gestione di una porta IDE Ultra DMA 66/100/133 e una porta combo eSATA/USB, oltre alle 6 SATA II integrate nel chipset P55. Le restanti specifiche sono consultabili sul sito ufficiale.

Tra le funzionalità specifiche di MSI sono degne di nota DrMOS per il risparmio energetico, OC Genie per l’overclock della CPU e l’APS (Active Phase Switching) per il controllo dinamico dell’alimentazione di CPU, memorie e chipset.

Interessante, infine, la presenza di un sistema operativo basato su Linux, Winki, che permette di eseguire alcune funzioni (come posta elettronica, visualizzazione immagini e istant messaging), senza avviare il sistema operativo principale.

La P55-GD85 sarà disponibile entro la fine del mese ad un prezzo di circa 200 euro.

Notizie su: