QR code per la pagina originale

Bioware al lavoro per migliorare l’engine grafico di DA:O, in vista del sequel

Il seguito di Dragon Age: Origins sorprenderà dal punto di vista della grafica

,

Dovendo a tutti i costi trovare un punto debole a Dragon Age: Origins, nonostante le positive recensioni ricevute dalla stampa specializzata, la scelta ricadrebbe senza alcun dubbio sul comparto grafico, buono, ma di certo non all’altezza di altri titoli di ultima generazione, come emerso anche da una discussione sul forum.

Bioware ne è ben consapevole e, attraverso una dichiarazione rilasciata dal VP Greg Zeshuk, ha reso nota l’intenzione di migliorare sensibilmente questo aspetto in vista del sequel.

Dragon Age: Origins 2 (o qualunque dovesse essere il suo nome), sembra quindi destinato a raccogliere l’eredità del suo fortunato ed apprezzato predecessore, soddisfando al tempo stesso anche le richieste dei più esigenti in temini di resa visiva.

Notizie su: