QR code per la pagina originale

Sarà un 2010 di fuoco per il mercato degli smartphone

,

Stando alla previsione di mercato per il 2010 elaborata da Neil Mawston di Strategy Analytics, i prossimi undici mesi si prospettano incandescenti per quanto riguarda il settore degli smartphone.

Se l’ultima parte del 2009 si è dimostrata in grado di ridare vitalità a questo business, grazie all’ingresso in scena di alcuni dispositivi venduti a prezzo accessibile, nel prossimo periodo si assisterà al debutto di device commercializzati da nuovi competitor, che si andranno ad affiancare a big come Nokia, RIM, Apple, Samsung, LG e HTC.

Proprio quest’ultima, al momento quarta azienda al mondo per volume d’affari nella distribuzione di smartphone, nei giorni scorsi ha dichiarato di aver preventivamente messo in conto un forte calo negli utili del 2010, dovuto proprio alla crescente e sempre più serrata concorrenza che si troverà a dover fronteggiare.

Due realtà su tutte, Huawei e Dell, proveranno a minare il già piuttosto instabile equilibrio che regola un mercato in costante e frenetica evoluzione, con il lancio di telefoni pronti a contendersi una fetta di utenza, con grande gioia degli acquirenti che, oltre ad un più ampio ventaglio di scelta, potranno beneficiare di quella che si prospetta come una vera e propria “corsa al ribasso”.

Ai fini statistici, va segnalato che secondo Strategy Analytics i 53 milioni di smartphone distribuiti nell’ultimo trimestre del 2009 rappresentano il massimo mai fatto registrare.

Notizie su: