QR code per la pagina originale

L’iPad prevedeva originariamente una webcam?

,

Da MissionRepair, una società statunitense specializzata nella riparazione di iPod, iPad e altri dispositivi mobili, arriva uno scoop davvero interessante. Stando al ragionamento riportato sul loro blog, in un qualche momento della sua gestazione l’iPad prevedeva una webcam integrata, poi tralasciata per qualche motivo.

Per il normale esercizio del loro lavoro, i ragazzi di MissionRepair hanno ricevuto i pezzi originali di ricambio per il Tablet con la mela, e sulla cornice metallica interna, quella su cui poggia la scheda logica, è stato localizzato un solco sospetto, idealmente perfetto per una webcam. Allora hanno preso una webcam di ricambio da un MacBook Unibody e l’hanno incastonata all’interno: sorpresa, entrava alla perfezione.

Non soltanto era stato previsto lo spazio per l’ottica e per la circuiteria, ma addirittura anche quello per il LED verde che ne indica lo stato operativo. Ciò significa che, in un qualche stadio del suo sviluppo, l’iPad contemplava la presenza di una webcam che negli ultimi istanti deve essere stato rimossa per qualche ragione. Forse, per non bruciare troppo in fretta lo sviluppo del dispositivo, forse per immaturità del software a corredo, o forse ancora per sincronizzarne le funzionalità con gli altri dispositivi mobili di Cupertino (ragionando in termini di sinergie, un iPad in grado di effettuare videochat avrebbe forse più senso quando anche ne fossero capaci gli iPhone, potenza d’elaborazione permettendo).

A questo punto sarà interessante osservare l’evoluzione del dispositivo, perché ci sono notevoli chances che la revisione attesa per l’anno prossimo apporterà novità in tal senso. Ma l’attesa è ancora lunga.

Notizie su: