QR code per la pagina originale

Liquida misura blog e social network

Due diverse ricerche permettono di fotografare lo stato di crescita del lato "social" della rete italiana. Le ricerche descrivono l'andamento della blogosfera ed il modo in cui i social network sono citati e descritti sui blog nostrani

,

Digital PR ha segnalato la disponibilità di due diverse indagini condotte da Liquida sulla Rete italiana. L’obiettivo comune è quello di fotografare lo stato di crescita della Rete, il suo impatto sulla vita reale ed il rapporto con gli utenti e loro abitudini di fruizione.

Secondo quanto emerso dalla prima ricerca (in collaborazione con Human Highway), «il 10% dei 23,6 milioni di utenti italiani di Internet, cioè circa 2,3 milioni di individui, sono lettori abituali di blog di informazione e attualità; in prevalenza i lettori di blog sono uomini, di età matura (35-54 anni), residenti nel Nord-Ovest e nel Centro. Inoltre quasi un terzo di essi (cioè circa 700mila persone) legge esclusivamente blog; poco meno della metà (1 milione 85mila persone) legge anche i quotidiani online». Secondo quanto emerso dal secondo sondaggio (pdf), invece, «Emerge che le categorie più trattate sono state l’Attualità e lo Sport (rispettivamente citate dal 17% e dal 21% dei post), l’Intrattenimento (16%) e la Tecnologia (15%), seguiti da Cucina, Musica, Società e Cultura».

Utenti italiani e blogosfera

Utenti italiani e blogosfera

Tra le evidenze più interessanti figura il confronto tra i social network basato sul fattore “REI” (Relazione, Egocasting, Informazione). Il rapporto, infatti, permette di valutare i singoli social network sulla base di uno spaccato analitico che mette in evidenza le singole caratteristiche dei brand sotto esame. Facebook, il primo tra i social network italiani, si segnala infatti soprattutto per la connotazione relazionale, così come l’Egocasting è una caratteristica peculiare del mondo di Netlog. Twitter e Linkedin diventano, per contro, fonti informative importanti con quest’ultimo a mantenere un accento di Egocasting ben differente, però, da quello che contraddistingue Netlog.

L’analisi delle citazioni connotano per FriendFeed e Twitter un feeling particolare, mentre Facebook deve fare i conti con una massa molto più imponente di partecipanti e quindi un maggior numero di commenti negativi. Facebook e Twitter sono i brand più citati sui blog, occupando la quali totalità dei canali comunicativi relativi al social networking: MySpace e Netlog sono le prime vittime di questo tipo di ingombrante presenza mediatica.

Notizie su: