QR code per la pagina originale

10 ore di autonomia per il nuovo Acer Aspire One 532

,

Dimensioni compatte, buone prestazioni in ambito multimediale e di connettività, ottima longevità della batteria. Queste sono le tre caratteristiche sulle quali sembrano puntare tutti i più grandi produttori impegnati nel segmento netbook.

Non fa eccezione Acer che, con il nuovo Aspire One 532 mira proprio su queste tre peculiarità, offrendo un dispositivo di tutto rispetto a partire dal prezzo decisamente accessibile di ? 259,00.

Al suo interno si trovano 1 GB di memoria RAM, la scheda grafica Intel GMA 3150 e una CPU Atom N450 da 1,66 GHz, in grado di ridurre notevolmente il consumo energetico, con grande beneficio in termini di autonomia. Tra una ricarica e l’altra possono trascorrere addirittura 10 ore e, grazie all’innovativo adattatore per la presa a muro simile a quello di un telefono cellulare, non sono più necessari cavi aggiuntivi, con grande vantaggio per chi ha bisogno di portare sempre con sé il minor numero possibile di accessori.

Per quanto riguarda la capacità di storage, l’Aspire One 532 equipaggia un capiente disco fisso da 250 GB e un lettore per le tradizionali schede di memoria. Il display, invece, è a retroilluminazione LED, con una diagonale da 10,1 pollici (aspect ratio 16:9, risoluzione 1024×600 pixel) e tecnologia Acer CrystalBrite. Sorprendentemente contenuto anche il peso, che si aggira intorno a 1 Kg.

Le differenze fra le tre configurazioni disponibili, tutte affiancate dal sistema operativo Windows 7 Starter Edition riguardano la presenza o meno del modulo Bluetooth e della batteria sei celle a 5.600 mAh, sostituita nella versione base da ? 259,00 da una tre celle a 2.200 mAh.

Il modello intermedio costa invece ? 299,00 e include la batteria più performante, mentre al prezzo di ? 349,00 è possibile disporre anche del modem 3G integrato.

Notizie su: