QR code per la pagina originale

Il navigatore GPS gratuito Nav4All chiude i battenti

,

L’incredibile mossa effettuata di recente da Nokia, che ha reso gratuito l’Ovi Maps, il servizio di navigazione GPS disponibile per i terminali del colosso finlandese, ha spiazzato di netto la diretta concorrenza.

E dopo il crollo in borsa registrato dal gigante TomTom, è il turno di Nav4All, il software di navigazione gratuito disponibile in 56 lingue, che conta attualmente ben 27 milioni di utenti.

Come comunicato da Hennie J.M. Groot Koerkamp, CEO dell’azienda Navteq, il servizio Nav4All cesserà di funzionare tra un paio di giorni a causa dell’impossibilità di trovare per loro un accordo con Nokia per il rinnovo della concessione di utilizzo delle mappe. Navteq è infatti un’azienda interamente controllata da Nokia stessa.

Come è logico pensare, il colosso finlandese non ha più motivi per fornire la cartografia delle mappe alla concorrenza, in vista di una politica di espansione dell’Ovi Maps che, attualmente, non sembra guardare in faccia a nessuno.

Notizie su: