QR code per la pagina originale

Le nuove Fujifilm: S1600, S1800, S2500HD

,

Fuji annuncia il lancio di tre nuove compatte. Si tratta di tre fotocamere della linea “S”, la 1600, la 1800 e la 2500HD.

Dotati di sensori da 12 Megapixel e zoom tuttofare da 15x e 18x, con range focali dal grandagolo al supertele, i tre modelli sono uniti dalla caratteristica di essere leggeri, compatti ma estremamente performanti: possibili video ad alta definizione a 720p da 30 fotogrammi al secondo, con possibilità di zoomata in fase di registrazione. La S2500HD, inoltre, presenta una mini porta HDMI per la connessione ad un TV HD attraverso un cavo HDMI.

Le tre compatte equipaggiano lenti Fujinon ad alta qualità. La focale minima è di 28mm per tutte con focale massima pari a 420mm (15x) per la S1600, e fino a 504mm (18x) sia per la S1800 che per la S2500HD. Per ridurre al minimo il rischio di micromosso, le tre fotocamere sono dotate del sistema di riduzione delle vibrazioni che permette al sensore CCD di muoversi bilanciando gli spostamenti della mano. Inoltre, il rumore ad alti ISO è stato ridotto, permettendo così scatti con tempi più rapidi anche in condizioni di scarsa luminosità.

Lo stesso autofocus preciso e intelligente, presente sul modello S1500, permette di riconoscere il soggetto della scena e di seguirne anche i movimenti. Così la focalizzazione sarà sempre sul protagonista con notevole incremento della probabilità di effettuare lo scatto e non perdere il fuoco. Inoltre, sui tre modelli è stato implementato sia lo Smile & Shoot Mode, la modalità di riconoscimento del sorriso, che permette alla macchina di scattare solo quando il soggetto sorride, che il Blink Detection che avvisa il fotografo se un soggetto al momento dello scatto ha chiuso gli occhi.

I modelli equipaggiano lo Zoom Bracketing, che permette di visualizzare la foto sul monitor LCD in tre grandezze differenti: alla dimensione originale o con ingrandimento di 1.4x o 2x. In questo modo, è possibile scegliere direttamente on-camera l’ingrandimento migliore, evitando di effettuare il crop successivamente al PC.

Numerosi i programmi presenti, tipici dei modelli semi-pro: dai ritratti ai paesaggi, dalla modalità notturna alle modalità sole, neve, spiaggia. Inoltre, anche la possibilità di scattare in modalità manuale, a priorità di tempi o di apertura e in modalità P.

Notizie su: