QR code per la pagina originale

Morgan escluso da Sanremo, sul Web la rivolta degli utenti

,

Ha fatto molto discutere in queste ore la clamorosa esclusione del cantane Morgan dal prossimo Festival di Sanremo dovuta alle dichiarazioni rilasciate nei giorni scorsi ad una rivista in cui l’ex membro dei Bluvertigo aveva dichiarato di fare regolarmente uso di cocaina.

Le parole di Morgan, subito riprese dalla stampa, hanno sollevato un enorme polverone, al punto che gli organizzatori del Festival di Sanremo in partenza prossimamente e a cui il cantante avrebbe dovuto partecipare, hanno deciso di escluderlo dalla competizione.

Come sempre però capita in questi casi, l’enorme coda di polemiche derivanti da questa vicenda ha avuto la sua cassa di risonanza principale sul Web, dove su Facebook e su altri forum di discussione i fan del cantante, ma non solo, si sono attivati per criticare la decisione di escludere Morgan arrivando addirittura a promuovere il boicottaggio del Festival.

Su Facebook in particolare sono nati dei gruppi dal titolo chiarissimo come “Rivogliamo Morgan a Sanremo”, “Morgan escluso, boicottiamo Sanremo” e “Morgan deve partecipare a Sanremo!Non è giusto”.

Se il popolo degli internauti si schiera quasi compatto a favore del cantante, si mostra invece più cauto il diretto interessato, che tramite il suo sito ufficiale, invita i fan a sospendere ogni tipo di giudizio, nell’attesa di poter chiarire la situazione nata, a quanto afferma il portavoce di Morgan, da un equivoco:

A causa di un fraintendimento sul quale Morgan stesso farà presto luce, si è creato questo caso mediatico in tempi che non hanno permesso una rapida risoluzione nonostante le ultime presunte decisioni dei vertici Rai. Al momento noi, infatti, non abbiamo avuto nessuna comunicazione ufficiale rispetto a quanto deciso. Immagino e comprendo lo stato d’animo di molti di voi che stimano Morgan e lo sentono, in qualche modo, vicino. Abbiamo deciso di chiedere la chiusura momentanea del forum per non alimentare polemiche che, per la loro mole, risultava difficile arginare. Ma abbiamo apprezzato tutti i messaggi di solidarietà.

Nonostante questo gli utenti si scatenano anche su Twitter, dove diversi messaggi criticano quella che appare come una vera e propria censura, elogiando invece l’onestà del cantante nell’affermare con chiarezza il fatto di far uso di droghe.

In tutto questo caos ad essere attaccata è anche la RAI, con alcui utenti che fanno osservare coe molti personaggi che oggi lavorano nell’emittente di Stato, hanno avuto in passato problemi di droga.

Basterà la mobilitazione del Web per far riammettere Morgan? Difficile che gli organizzatori facciano un passo indietro, anche se non tenere conto del parere del pubblico giovane, per un Festival che vuole rilanciarsi puntanto proprio a rinconquistare le fasce più giovanili del pubblico, sarebbe forse un clamoroso autogol.

Notizie su: