QR code per la pagina originale

Motorola presenta Devour, nuovo terminale Android

,

Motorola sta cercando di rilanciarsi nel settore mobile e secondo una ricerca di Digitimes potrebbe già nel 2010 diventare il primo venditore di smartphone basati su Android, spodestando la stessa HTC. La scelta di aderire alla Open Handset Alliance sembra dunque rivelarsi vincente per la casa statunitense.

E per consolidare la sua posizione continua a proporre nuovi modelli dalle specifiche di tutto rilievo, cercando di rinnovare il successo registrato con il modello Milestone. Devour è il nome di un prossimo terminale che sarà distribuito dal mese di marzo in collaborazione con l’operatore Verizon Wireless e che sarà dotato dell’interfaccia Motoblur. Questa è caratterizzata dall’integrazione con i principali servizi di social network per rendere agevole e immediato lo scambio di informazioni con i propri contatti.

Il touchscreen è ampio 3,1 pollici ed è basato sulla tecnologia capacitiva, sempre più frequente nei device di fascia alta. È disponibile un pad per la navigazione sensibile al tocco, concepito anch’esso per semplificare l’interazione con l’interfaccia utente. Come di consueto sui terminali Android, sono preinstallati programmi come Gmail, Google Search, Google Maps e YouTube, oltre al client per accedere al market che può vantare la disponibilità di oltre 20.000 titoli.

Devour integra una tastiera QWERTY a scorrimento, che può rivelarsi utile durante la scrittura di messaggi di vario genere. La memoria interna è espandibile con la scheda microSD da 8 GB fornita in dotazione, potendo così riuscire a memorizzare senza difficoltà contenuti quali filmati, brani musicali e documenti.

Notizie su: