QR code per la pagina originale

Ritardi per iMac 27″? Non dipendono da difetti hardware

,

I ritardi nella consegna di iMac 27″ sono sempre stati attribuiti ai suoi difetti hardware, quali le fratture ai margini dello schermo. Di conseguenza, si pensava che Cupertino avesse interrotto la produzione per porre rimedio a queste problematiche. Di poche ore fa, tuttavia, la smentita da parte di Apple: i ritardi di iMac 27″ sarebbero attribuibili unicamente al suo grande successo sul mercato.

A rivelarlo è un portavoce Apple, direttamente alla redazione del The Wall Street Journal. La fonte avrebbe rivelato come la produzione sia tutt’altro che ferma e, non ultimo, come il processo di risoluzione dei difetti del computer stia avvenendo in itinere.

MacBidouille, tuttavia, conferma l’avvenuto stop produttivo di iMac 27″: dallo scorso lunedì, in concomitanza con l’update del firmware indirizzato all’eliminazione del flickering, Apple avrebbe ufficialmente fermato la creazione dei nuovi desktop.

Risulta difficile stabilire quale delle due versioni sia la più veritiera. L’unico dato che emerge con certezza, tuttavia, è il permanere dei gravi problemi di iMac 27″, non del tutto risolti con l’aggiornamento firmware di pochi giorni fa. Sembra, di conseguenza, che gli utenti dovranno aspettare ancora diverso tempo per poter scoprire la ragione di fastidiosi sfarfallii a schermo e, non ultimo, della fragilità del case e della superficie del display.

Notizie su: