QR code per la pagina originale

Apple Store nuovamente Online: ecco Aperture 3

,

Sembra che a Cupertino non abbiano voluto tagliare completamente i ponti con il Mac World Expo: Steve Jobs non ha tenuto il tradizionale Keynote di apertura e Apple non è fisicamente presente alla manifestazione, ma è stato scelto proprio oggi, il giorno di apertura del’Expo, per presentare un nuovo prodotto, sebbene siano state deluse le speranze di un nuovo MacBook Pro.

Prima ancora che sullo store online, è arrivata nella sezione Mac del sito, l’annuncio del rilascio del nuovo Aperture 3, il software dedicato ai professionisti della fotografia, coloro che maneggiano grandissime librerie fotografiche e che avranno ora a disposizione ben 200 nuove caratteristiche, alcune delle quali ispirate direttamente da iPhoto (parlo di Faces e Places).

Oltre alle già citate funzioni ereditate da iPhoto, Aperture 3 introduce nuovi strumenti per il fotoritocco: con la funzione Pennello vengono messi a disposizione 15 Quick Brushes che permettono di applicare alcuni degli effetti più conosciuti, quali Dodge (Scherma), Burn (Brucia), Polarize (Polarizza) e Blur (Sfoca); vengono poi aggiunti gli Adjustment Presets (Ritocchi Predefiniti) che, come si può intuire, consentiranno di applicare effetti fotografici professionali in maniera rapida e indolore. Nuove anche le sequenze di presentazione che premettono di condividere i lavori integrando insieme foto, audio, testo e video HD.

Aperture 3 può essere acquistato al prezzo di 199 euro per una singola licenza (oppure a 99 euro se si effettua un upgrade); i requisiti minimi sono OS X Snow Leopard sui Mac con processori Intel Core 2 Duo ed è garantito il funzionamento a 64 bit.

Notizie su: