QR code per la pagina originale

ATI Radeon HD 5570: la famiglia Evergreen è completa

,

ATI ha presentato ufficialmente l’ultima rappresentante della famiglia di schede video Evergreen, ovvero la GPU Radeon HD 5570, di cui ieri abbiamo anticipato molte caratteristiche tecniche.

La serie Radeon HD 5000, realizzata con processo produttivo a 40 nanometri e compatibile con le librerie DirectX 11, è stata dunque completata, come previsto, prima del lancio delle GPU Fermi da parte di nVidia.

La Radeon HD 5570 integra un core RV830 (Redwood) come la Radeon HD 5670 e quindi eredita le stesse specifiche: frequenza della GPU pari a 650 MHz e 400 stream processor funzionanti a 650 MHz. La differenza è data dal tipo di memoria (1 GB e bus a 128 bit) utilizzata, GDDR5 per la Radeon HD 5670, DDR3 per la Radeon HD 5570 con frequenza di clock pari a 1800 MHz.

La scheda non necessita di alimentazione ausiliaria, ma la reference board adotta un sistema di raffreddamento attivo con un dissipatore e una piccola ventola che coprono sia la GPU che i moduli di memoria. Il layout è a basso profilo con occupazione di un solo slot; inoltre, l’uscita VGA è rimovibile in modo da permettere l’uso di una staffa di dimensioni ridotte.

Le restanti uscite video presenti sulla scheda sono DVI e HDMI. Non è quindi possibile sfruttare la tecnologia Eyefinity, ma i partner di AMD commercializzeranno versioni con uscita DisplayPort, come è stato fatto da Sapphire per la Radeon HD 5450.

Nonostante sia una scheda di fascia bassa, i primi test comparsi in Rete, dimostrano che la Radeon HD 5570 consente di giocare discretamente, dopo aver trovato il giusto compromesso tra risoluzione e livello dei dettagli.

Il prezzo consigliato da ATI è di circa 70 euro. È quindi da valutare attentamente la convenienza rispetto alla Radeon HD 5670 che, oltre a frequenze di clock maggiori, impiega memorie GDDR5.

Notizie su: