QR code per la pagina originale

Roomba 560: un alleato nella pulizia della casa

,

Sarà possibile smettere di pulire i pavimenti, con l’avvento dei robot aspirapolvere di Roomba.

Uno degli ultimi nati della famiglia è il modello 560, che consente di programmare settimanalmente la pulizia della casa e i due muri virtuali Lighthuose, così da agire in modo sistematico all’interno di una stanza per volta.

Infatti, quando l’apparecchio termina il suo lavoro in un locale, invia un segnale al muro il quale lo lascia passare nella stanza successiva e cosi via fino a completare tutta la casa. Alla fine della pulizia il Roomba emette un segnale che riapre tutti i muri virtuali in modo tale da poter ritornare alla base e ricaricare la batteria.

Roomba 560 si può azionare manualmente o impostare la programmazione settimanale, scegliendo addirittura i giorni e le ore in cui metterlo in opera, risparmiando così il proprio tempo libero. Dotato anche dei cosiddetti “sensori del vuoto”, il robot non rischia accidentali cadute da balconi o scale e risulta estremamente silenzioso, con un cassetto per la sporcizia più grande del 30% rispetto ai precedenti modelli.

In definitiva, un ottimo alleato per chi detesta pulire la casa e vuole dedicare più tempo per sé.

Notizie su: ,