QR code per la pagina originale

Google e la fibra ottica da 1 Gbps ma solo negli USA

,

Mentre una parte del nostro paese è ancora afflitta dalla copertura di linee ADSL poco stabili e performanti, negli Stati Uniti si è già cominciato a parlare di connessioni a 1 Gbps.

Questa l’incredibile velocità che Google, con la sperimentazione annunciata ieri, intende portare nelle case di un numero di americani inizialmente compreso tra 50.000 e 500.000.

Il colosso di Mountain View ha annunciato l’intenzione di selezionare, da qui alla fine di marzo, una serie di località sulle quali concentrarsi a partire dalla fine dell’anno, con una nuova rete in fibra ottica capace di raggiungere velocità addirittura 100 volte superiori a quelle attualmente disponibili.

Siamo curiosi di vedere come programmatori e utenti troveranno il modo di sfruttare al meglio queste connessioni ultra veloci, con lo sviluppo di killer application e servizi che oggi non riusciamo ancora nemmeno ad immaginare.

Testeremo nuovi metodi per la costruzione di network in fibra ottica e condivideremo poi il nostro bagaglio di conoscenze con il mondo intero.

Così Google, con un post comparso ieri sul proprio blog ufficiale ha annunciato il progetto, che darà vita a reti “open access”, in grado di offrire all’utenza finale la possibilità di scelta tra diversi provider e a prezzi competitivi.

Di seguito, una breve presentazione del progetto a cura del product manager James Kelly.

Notizie su: