QR code per la pagina originale

Halo: Reach non supporterà Project Natal, è ufficiale

Bungie conferma l'assenza di supporto a Natal per il suo sparatutto di punta

,

Giusto la scorsa settimana si erano diffuse sul Web delle voci che vedevano come possibile il supporto di Project Natal a Halo: Reach, il nuovo capitolo della famosa serie targata Bungie previsto per l’arrivo in esclusiva Xbox 360.

Alcuni utenti si erano infatti accorti che, in base ad una recente immagine rilasciata da Microsoft sul gioco, il bersaglio verso quale l’arma punta non era centrato a metà schermo. Da questo si supponeva che fosse stato utilizzato per l’occasione un sistema di controllo differente e si era pensato ovviamente alla nuova periferica Natal.

Tali indiscrezioni sono oggi state commentate da Bungie in via ufficiale, che sul suo sito ha tenuto a precisare che Halo: Reach non è un gioco pensato per Natal. Lo sviluppatore ha precisato che il mirino decentrato è solamente frutto di un bug nel sistema di cattura degli screenshot relativi alla versione pre-alpha del gioco.

Inoltre, Bungie ha confermato a CVG che attualmente non ci sono possibilità che il team crei un Halo in 3D, in quanto non è qualcosa che per ora interessa al team, che si sta infatti concentrando esclusivamente sul concludere Halo: Reach per poi muoversi verso il prossimo, grosso progetto.

Notizie su: