QR code per la pagina originale

HP Compaq Airlife 100: uno dei primi netbook con Android

,

Per il momento è stato solo presentato, mentre sul suo arrivo non vi sono ancora date certe. Stiamo parlando del nuovo HP Compaq Airlife 100, uno dei primi netbook basati sulla piattaforma Android, ovvero il sistema operativo open source di Google nato originariamente per essere utilizzato sui device mobili e sbarcato, pare con un certo profitto, sul mercato dei PC portatili di fascia più economica.

Le caratteristiche del Compaq Airlife 100 consistono in uno schermo touchscreen con diagonale di 10,1 pollici, disco di tipo SSD da 16 GB, supporto per connessioni WiFi e 3G, webcam incorporata, slot SD e una batteria con un’autonomia dichiarata di 12 ore.

La tastiera sarà un po’ più piccola (circa il 92%) delle tastiere standard, mentre il processore sarà un Qualcomm Snapdragon. Con queste dotazioni il prodotto si pone come particolarmente indicato per la navigazione sul Web, attività in cui potrà sfruttare le ampie possibilità offerte dall’interfaccia touch.

Un aspetto sottolineato anche da Charl Snyman, vice presidente e direttore generale di HP Europa, Medio Oriente e Africa:

Il browser è diventato la vera homepage per un gran numero di persone, e il nuovo Compaq Airlife 100 rappresenta un nuovo passo per l’evoluzione dei computer portatili sviluppati espressamente per il Web. Questo tipo di utenti vivono molto online e non badano a caratteristiche come la velocità del processore… quanto magari all’accesso a individui, gruppi, liste di social network.

Il nuovo Compaq Airlife 100 sarà venduto, almeno inizialmente, soltanto in Spagna. Nessun dettaglio è stato aggiunto su un eventuale sbarco sui mercati di altri paesi.

Notizie su: