QR code per la pagina originale

Accordo Microsoft-Yahoo per Bing: vicina l’approvazione dell’Unione Europea

,

Microsoft dovrebbe ottenere presto l’approvazione incondizionata dell’Unione Europea per l’importante accordo con Yahoo per le ricerche sul Web, annunciato durante lo scorso luglio, secondo quanto riferito da EWeek. Il verdetto è atteso il 19 febbraio, mancano dunque pochissimi giorni per sapere se la Commissione approverà o bloccherà l’accordo.

La mossa, che prevede la fusione del motore di ricerca Bing con quello di Yahoo, dovrebbe rafforzare la posizione dell’engine targato Microsoft nei confronti di Google, attualmente leader indiscusso del settore.

Se la fusione si farà, sarà curioso vedere come e se risponderà l’agguerrita concorrenza. Questo accordo è fondamentale per Microsoft perché, grazie ad esso, può accelerare la sua quota sul mercato relativa al settore delle ricerche online, che si ricorda è passata dall’8% all’11.3% dal momento in cui il colosso di Redmond ha lanciato Bing.

Senza Yahoo, del resto, Microsoft avrebbe bisogno di molto più tempo per sfidare la società di Mountain View. Alcuni esperti pensano che i cambiamenti che tale accordo potrà portare non saranno di rilievo, mentre altri stimano che la percentuale del motore di ricerca Microsoft-Yahoo potrebbe salire al 28%, sempre però ancora meno della metà di quella di Google (65.4%).

A questo punto, è lecito chiedersi in che modo ne potranno guadagnare gli utenti e se verranno lanciati nuovi servizi.

Notizie su: