QR code per la pagina originale

Aggiornare automaticamente le pagine Web in Firefox e Google Chrome

,

Durante la navigazione Web potrebbe capitare di frequentare siti che debbano essere aggiornati con un certa frequenza per diversi motivi, ad esempio per ricevere costantemente le ultime notizie o per evitare che possa scadere la sessione di lavoro.

Gli utenti di Firefox e Google Chrome possono contare su un paio di estensioni capaci di automatizzare l’aggiornamento di una determinata pagina Web secondo tempi configurabili, riuscendo così a soddisfare tale esigenza.

ReloadEvery è dedicata a Firefox e una volta installata aggiunge la voce “Aggiorna ogni” al menù contestuale associato alle pagine. Il suo sotto-menù contiene l’opzione “Attiva” per abilitare l’aggiornamento automatico e i valori “5”, “10”, “30” secondi e “1”, “5”, “15” minuti. L’opzione “Personalizza” consente inoltre di impostare un ulteriore valore preferito e, in alternativa, è selezionabile anche quella “Random“, potendo coinvolgere, oltre alla scheda corrente, tutte quelle aperte.

ChromeReload è un analogo componente ideato per Google Chrome, che aggiunge una specifica icona nella barra degli strumenti. Cliccando su essa si apre un elenco che permette anche in questo caso di scegliere tra diversi valori espressi in secondi o minuti e se ne può fissare anche uno personalizzato indicato in secondi. La particolarità di questa estensione è di visualizzare un conto alla rovescia sulla sua icona, che indica quanti secondi restano al prossimo aggiornamento.