QR code per la pagina originale

Skype in dotazione standard sui cellulari Verizon

Skype e Verizon hanno annunciato una partnership strategica tale per cui, a partire da Marzo, Skype diventa dotazione standard sui cellulari distribuiti dal carrier. Il tutto nello stesso giorno in cui viene rilasciata la prima release ufficiale per Nokia

,

L’accordo tra Skype e Verizon è cosa fatta. Il rumor aveva preso piede nei giorni scorsi, nelle ultime ore la conferma ufficiale dai due gruppi interessati: «In occasione dell’edizione 2010 del Mobile World Congress di Barcellona, Skype e Verizon Wireless hanno annunciato una relazione strategica finalizzata a integrare Skype sugli smartphone Verizon Wireless a partire dal prossimo mese di marzo. La soluzione Skype mobile migliora le prestazioni degli smartphone Verizon Wireless offrendo un nuovo modo di effettuare le chiamate a livello globale e dando a centinaia di milioni di utenti di Skype in tutto il mondo l’opportunità di comunicare con amici, parenti e colleghi negli Stati Uniti utilizzando Verizon Wireless».

Verizon ha accettato da tempo una chiara evoluzione del proprio modello di business, accettando il traffico dati come esigenza espressa dagli utenti e concentrando su questo aspetto l’evoluzione delle proprie strutture, delle proprie offerte e delle proprie partnership. In tal senso l’approdo a Skype è una sorta di logica conseguenza dettata dalle qualità di un software per le chiamate all’interno di una community di enorme portata. Nessuno come Skype ha saputo creare un brand tanto forte nel mondo del VoIP ed ora questa forza è ciò che ha attirato Verizon verso una partnership di importante valore.

Se Skype fosse ancora sotto il controllo di eBay probabilmente una collaborazione simile non sarebbe stata possibile. La recente cessione della maggior parte del gruppo, invece, permetterà a Skype di crescere autonomamente e c’è già chi sostiene che gli introiti sono destinati ad accelerare non poco rispetto alla crescita prevista anzitempo.

Precisa la comunicazione ufficiale a proposito dei primi passi previsti in fase di realizzazione dell’accordo stipulato: «Inizialmente Skype mobile sarà disponibile su milioni di smartphone 3G Verizon Wireless con piani di traffico dati, tra cui i dispositivi BlackBerry Storm 9530, Storm2 9550, Curve 8330, Curve 8530, 8830 World Edition e Tour 9630, oltre a DROID by Motorola, DROID ERIS by HTC e Motorola DEVOUR». Per tutti questi dispositivi l’offerta congiunta è basata sui seguenti vantaggi:

  • «effettuare e ricevere un numero illimitato di chiamate voce Skype-to-Skype con qualsiasi utente Skype nel mondo, attraverso la più affidabile rete wireless di tutta l’America»
  • «chiamare numeri internazionali a tariffe Skype Out altamente competitive»
  • «inviare e ricevere instant message da altri utenti Skype»
  • «essere sempre connessi, con la possibilità di verificare la presenza online di amici e conoscenti»

Commenta John Stratton per Verizon: «Skype mobile su Verizon Wireless cambia le regole del gioco. Per gli oltre 90 milioni di utenti Verizon Wireless, Skype mobile è sinonimo di valore aggiunto in quanto offre, a chi possiede uno smartphone con tariffa dati, la possibilità di estendere le chiamate senza limiti all’intera comunità di centinaia di milioni di utenti Skype in tutto il mondo. E l’offerta non è limitata a un unico modello di telefono; per il lancio di marzo avremo infatti pronti ben nove smartphone fra cui scegliere».

Nelle stesse ore, inoltre, Skype ha rilasciato la prima versione ufficiale di Skype Mobile per Nokia S60 (N95, N96, N97 ed altri ancora), il che ben configura lo sforzo del client di fare il grande salto che permette di sdoganare una volta per tutte il sistema al di fuori del guscio dei desktop client all’interno dei quali è cresciuto fino ad oggi.

Notizie su: