QR code per la pagina originale

I guadagni di Microsoft provengono soprattutto da Office e Windows

,

I profitti di Microsoft, dopo tanti anni, provengono dagli stessi prodotti che l’hanno resa famosa, ovvero Office, Windows.

La sezione Entertainment (Xbox etc.) è nata solo di recente, mentre il settore online è tutt’altro che redditizio, con evidenti perdite di denaro.

È proprio per questo che Google sta cercando di contrastare Microsoft nel settore dei software, con Google Docs, rivale di Office e Chrome, rivale di Internet Exploer.

Per avere un’idea dei guadagni di Microsoft e dei diversi settori in cui questi sono divisi, basta dare un’occhiata al seguente grafico, pubblicato su Businessinsider.com.

È interessante notare come la maggior parte dei guadagni proviene, come prevedibile, dai sistemi operativi e da Office. Dall’andamento dei grafici se ne potrebbe ricavare una storia economica di Microsoft: per esempio, con la recente uscita di Windows 7, i ricavi nel settore dei sistemi operativi sono saliti vertiginosamente.

Diversamente accade per il settore online che, per il sedicesimo trimestre consecutivo, ha subìto una perdita. Nell’ultimo trimestre il calo è stato di 466 milioni di dollari. Cifre notevoli, ma niente a che vedere con i guadagni degli altri settori. Tuttavia ci si chiede quando Microsoft investirà davvero per migliorare il reparto online.

Notizie su: