QR code per la pagina originale

La versione PC di Assassin’s Creed 2 richiederà una connessione ad internet

Il sistema DRM del titolo Ubisoft richiede il costante accesso alla Rete

,

Brutte notizie per coloro in attesa della pubblicazione di Assassin’s Creed 2 su PC, prevista nei primi giorni di marzo, soprattutto se non forniti di un abbonamento flat per l’accesso ad internet.

La nuova versione delle avventure di Ezio Auditore da Firenze, a differenza di quelle già apprezzate su console, richiederà una costante connessione alla Rete, a causa del sistema di protezione DRM incluso dalla software house. Se, durante le fasi di gioco,si dovesse per esempio incappare in un’accidentale caduta della linea, si rischierebbe così di vanificare i progressi effettuati dall’ultimo salvataggio o checkpoint.

Va ricordato che la versione PC di Assassin’s Creed 2 conterrà le espansioni rilasciate fino ad oggi su Xbox 360 e PlayStation 3, ovvero “La battaglia di Forlì” e “Il Falò delle Vanità”.

Notizie su: