QR code per la pagina originale

Mahru-Z, la domestica robot che viene dalla Corea

,

È in arrivo il domestico robot, anzi, la domestica robot. Presentato pochi giorni fa, l’automa si appresta a diventare un aiuto indispensabile in casa.

Mahru-Z, questo il suo nome, è prima di tutto una donna e, rispetto al modello precedente denominato Mahru-M (che al posto delle gambe montava delle ruote) può riconoscere le persone, lavare i piatti, raccogliere gli oggetti, muovere braccia, mani (dotate di sei dita) e gambe, oltre a girare la testa.

L’ambito d’impiego di questo robot sarà senza dubbio quello domestico, ma non si esclude che verrà utilizzato anche per compiere tutti quei lavori rischiosi per l’uomo.

Mahru-Z, sviluppato da un team del Korean Institute of Science and Technology guidato da You Bum-jae, ha richiesto quasi due anni di lavoro per il suo perfezionamento. La sua caratteristica migliore, stando a quando dichiarato dai suoi creatori, risiede nella sua vista stereoscopica, che gli permette di eseguire con estrema facilità gli ordini assegnati.

Realizzato in Corea, Mahru-Z pesa 55 Kg ed è alta 130 cm. Di seguito, un filmato che ne mostra alcune funzionalità.

Notizie su: