QR code per la pagina originale

Rimandata a marzo la fase closed beta per la versione italiana di Rappelz

A causa di alcuni problemi tecnici, gPotato rimanda la closed beta di Rappelz

,

Contrariamente a quanto annunciato nei giorni scorsi, tutti coloro in possesso di una key, per accedere alla fase di test closed beta del nuovo MMORPG Rappelz, dovranno attendere fino al mese prossimo prima di potersi connettere ai server di gioco. Ad annunciarlo è direttamente gPotato, con un breve comunicato comparso sul sito ufficiale.

Le cause sono da ricercarsi in alcuni problemi tecnici sorti durante l’implementazione della nuova espansione Epic VI: Resurrection all’interno della versione del gioco completamente localizzata in italiano.

Scusandosi per l’imprevisto ritardo, comunque stimato in pochi giorni, il publisher invita i tanti fan del gioco a tenere costantemente monitorato il portale di Rappelz, per eventuali nuovi aggiornamenti in merito.

Notizie su: