QR code per la pagina originale

Su Facebook i credits e le pubblicità si potranno acquistare con PayPal

,

Importante mossa strategica quella neoannunciata da Facebook e PayPal, volta ad espandere maggiormente le funzioni e la fruizione delle due applicazioni, che attualmente sono due tra le più utilizzate sul Web.

La partnership in questione proporrà a breve la possibilità di utilizzare PayPal, il popolare servizio di pagamento online, come metodo di pagamento dei vari annunci pubblicitari presenti sul social network tramite lo strumento di pubblicità online dell’azienda.

Se, fino ad oggi, le procedure di pagamento potevano rivelarsi dispendiose in termini di tempo, questo nuovo servizio potrà avvantaggiare un po’ tutti, dalle grosse aziende ai piccoli inserzionisti, offrendo dunque un valido mezzo per avviare e condurre nuove campagne pubblicitarie sulla rete sociale.

Inoltre, un punto molto importante vede l’inserimento di PayPal all’interno di Facebook Credits, che diventerà ora un’opzione a pagamento e permetterà ai milioni di utenti iscritti al social network di acquistare beni virtuali, tra cui gli articoli presenti nel nuovo Gift Shop di Facebook.

Se questi nuovi servizi, come si anticipava prima, andranno ad avvantaggiare inserzionisti prima e utenti poi, coloro che ne trarranno un vantaggio davvero molto consistente sono proprio Facebook e PayPal. Il social network si trova per le mani un servizio di pagamento maturo, consolidato, efficiente e popolare; PayPal riesce, in una sola mossa, a guadagnarsi un’enorme nuova e potenziale fetta di mercato, Facebook conta infatti circa 81 milioni di utenti in tutto il mondo, ed evita che il social network possa investire in futuro in un nuovo settore, quello delle vendite online, attualmente dominato da eBay, la società proprietaria di Paypal.

Notizie su: ,