QR code per la pagina originale

15 ore di autonomia per il nuovo Wind U160 di MSI

,

Arriva in Italia l’ultimo modello di netbook della taiwanese MSI basato sulla recente piattaforma Intel Pine Trail, meglio nota come Intel Atom di seconda generazione.

Il Wind U160 si distingue dagli altri netbook in commercio per l’elegante design, che gli ha permesso di vincere l’iF Product Design Award 2010 (premio assegnato durante il CES 2010 di Las Vegas).

Il nuovo prodotto di MSI detiene anche due record: quello di netbook più sottile sul mercato (solo 2,5 cm di spessore) e quello relativo all’autonomia della batteria a 6 celle (fino a 15 ore).

La dotazione hardware è simile a quella di altri netbook basati sul processore Intel Atom N450 a 1,66 GHz, ovvero display da 10,1 pollici retroilluminato a LED con risoluzione di 1024×600 pixel, 1 GB di memoria DDR2 a 667 MHz, scheda grafica integrata GMA 3150 e disco rigido SATA da 250 GB e 5400 rpm.

Per quanto riguarda la connettività e le porte di espansione troviamo un modulo WiFi 802.11b/g/n, interfaccia Ethernet, Bluetooth 2.0+EDR, 3 porte USB 2.0, card reader SD/MMC, webcam da 1,3 MPixel, uscita video VGA, ingresso microfono e uscita cuffie.

Opzionalmente sarà disponibile un modulo UMTS/3G con l’alloggiamento della SIM card posizionato sotto la batteria rimovibile. Uno switch sulla parte sinistra del Wind U160 permette l’attivazione/disabilitazione della Wireless LAN, mentre l’upgrade della RAM (fino a 2 GB) è possibile rimuovendo solo una vite che fissa il vano nella parte posteriore del telaio.

Il prezzo al pubblico del Wind U160, equipaggiato con sistema operativo Windows 7 Starter Edition, non è stato ancora comunicato, ma non dovrebbe essere superiore ai 350 euro. Nel frattempo, al recente Mobile World Congress di Barcellona ha fatto la sua comparsa una versione dello stesso netbook con sistema operativo SUSE Moblin.

Notizie su: