QR code per la pagina originale

Secondo Sophos il “ballot screen” potrebbe essere sfruttato dagli hacker

,

A partire dal 1° marzo Microsoft rilascerà un aggiornamento che permetterà agli utenti di Windows di scegliere il browser da utilizzare per navigare su Internet. La decisione è stata presa in seguito alle pressioni della Comunità Europea in merito al monopolio del gigante del software nel settore dei browser.

A pochi giorni dal rilascio del cosiddetto “ballot screen“, Sophos lancia un allarme: la nuova funzione di Windows potrebbe essere sfruttata dagli hacker per compiere attacchi malintenzionati.

Ecco la dichiarazione di Grahm Cluley, senior technology consultant di Sophos, secondo cui:

Mentre aziende del calibro di Google e Mozilla si staranno sfregando le mani dalla gioia per l’occasione di aumentare la propria quota di mercato dei relativi browser, c’è il pericolo che cyber criminali approfittino di questa iniziativa per la creazione di falsi “ballot screen” potenzialmente dannosi perché potrebbero portare a scaricare qualcosa di non sicuro.

Un pericolo evidente, perché molti utenti non esperti potrebbero trovarsi di fronte ad una schermata molto simile a quella originale e scaricare qualcosa che non è un browser.

Inoltre Cluley avverte che passare ad un altro browser non significa automaticamente una maggiore sicurezza. Bisogna ricordare, infatti, che “nessun browser è perfetto, e tutti vengono aggiornati per ridurre la possibilità che gli hacker sfruttino le vulnerabilità di sicurezza.”

Notizie su: