QR code per la pagina originale

Da Microsoft, un pad OLED per la ricarica ad induzione

,

Da quando dispositivi e gadget tecnologici hanno adottato le batterie al litio come sistema di alimentazione, anche le tecnologie impiegate in fase di ricarica si sono evolute.

Da semplici trasformatori connessi alla presa a muro ad apparecchi, come nel caso del Powermat, che sfruttano il principio dell’induzione magnetica per la trasmissione dell’energia.

Il prossimo passo lo compirà Microsoft, che stando a quanto rivelato da un brevetto depositato dalla filiale di Pechino, è impegnata nella progettazione di una particolare e multifunzionale stazione di ricarica.

Dalla descrizione e dalle immagini allegate al documento, pare che l’azienda di Redmond stia pensando ad una sorta di pad sul quale appoggiare i dispositivi che necessitano di alimentazione, dotato di accelerometro, modulo per la connessione alla rete sia tramite cavo che wireless e display OLED.

Il sistema, in grado di riconoscere quale porzione del piano viene impiegata per la ricarica, mostra sul resto della superficie le più svariate informazioni scaricate dalla Rete, riguardanti previsioni meteo, notizie, risultati sportivi e altro ancora.

Ovviamente, è ancora troppo presto per fare un’ipotesi su quale possa essere il prezzo di questo nuovo prodotto e su una sua anche indicativa data di commercializzazione, ma con tutta probabilità il sistema verrà realizzato per integrarsi al meglio con dispositivi come lo Zune HD e i nuovi telefoni equipaggiati con il neonato sistema operativo Windows Phone 7.

Notizie su: