QR code per la pagina originale

La banda larga sale sui treni ad alta velocità “Frecciarossa”

,

Molti di voi conosceranno i nuovi treni “Frecciarossa“, capaci di viaggiare ad oltre 300Km/h, ma pochi di voi sanno che a quelle velocità la rete Internet mobile 3G va in crisi, e dunque se vi dovreste trovare a viaggiare su questi treni e dovete collegarvi ad Internet con una Internet key o con il vostro smartphone potreste avere grossi problemi.

Inoltre per garantire il perfetto comfort a queste velocità, le carozze sono isolate totalmente e parzialmente schermate dai campi elettromagnetici esterni, tutte cose che penalizzano il segnale telefonico. Ecco dunque che Telecom Italia in collaborazione con Trenitalia investirà circa 20 milioni di euro per portare la banda larga su questi particolari treni frequentati da studenti e professionisti.

In primis verrà potenziata notevolmente la rete 3G lungo tutta la tratta, soprattutto nelle zone dove fioccano le gallerie. Ovviamente questo step verrà a vantaggio anche delle zone urbane limitrofe.

In seconda battuta all’interno delle carrozze verranno installati speciali ripetitori 3G che dovrebbero garantire migliore stabilità del segnale durante il viaggio.

Verrà poi installata anche una rete WiFi per ogni carrozza per garantire connessioni wireless a banda larga anche per chi non dispone di un collegamento 3G. Inoltre nel corso del 2010/2011 verranno attivati servizi di valore aggiunto di informazione e intrattenimento accessibili a chi si collegherà.

Questa nuova rete dovrebbe conclusa per fine 2010 ed entrare a pieno regime nel corso del 2011.

Notizie su: