QR code per la pagina originale

Nokia 6216 con tecnologia NFC non andrà sul mercato

,

Arrivano conferme da parte di Nokia che l’unico telefonino con tecnologia NFC(Near Field Communication), il 6216 Classic, non verrà più lanciato sul mercato.

I motivi secondo Mark Selby, Industry Collaborations di Nokia, sono da ricercare nel fatto che la nuova tecnologia NFC non è ancora matura al punto da soddisfare appieno le esigenze dei consumatori.

L’idea di annullare l’arrivo sul mercato del 6216 Classic non significa però che Nokia non produrrà telefonini con tecnologia NFC, potrebbero infatti essere venduti, anche già nei prossimi mesi cellulari con tecnologia NFC avanzata.

Il 6216 Classic, che doveva entrare nel mercato nel secondo trimestre del 2009, sarebbe costato circa 180 euro.

Per chi già non lo sapesse, la Near Field Communication è una tecnologia “wireless a corto raggio (10 cm)” sviluppata congiuntamente da Sony e Philips.

Le applicazioni possibili, potrebbero essere veramente utili per gli utenti, eccone alcuni esempi:

  • Acquisto di biglietti elettronici (nel 2010 a Milano partirà una sperimentazione che consentirà di utilizzare il cellulare per comprare e validare i biglietti dell’autobus o della metropolitana);
  • Prenotazione o acquisto di una permanenza in albergo, ingressi a cinema, teatri, stadi, viaggio in treno o aereo. L’accesso al servizio comperato avverrà mediante il dispositivo stesso avvicinandolo o toccando il chiosco elettronico in albergo, al gate di ingresso o di partenza;
  • Trasferimento e visualizzazione di fotografie da una macchina fotografica o telefono cellulare NFC a un chiosco elettronico, televisione, computer per la visione o la stampa.

Appare quindi scontato che le funzionalità di questa tecnologia sono molto utili e che arriverà prima o poi il momento del lancio sul mercato. Gli usi non saranno soltanto relativi al pagamento ma anche allo scambio di file, un po’ come oggi si fa con il “Bluetooth”.

Notizie su: