QR code per la pagina originale

Vista SP2: malfunzionamenti con PC che abbiamo più di 64 GB di RAM

,

Sembra assurdo che gli utenti in possesso di più di 64 GB di RAM possano avere problemi di prestazioni del loro computer. Eppure è quanto accade a molte persone con l’utilizzo di Windows Vista SP2, che lamentano un utilizzo della CPU al 100%, problema questo che rende inutilizzabile il sistema operativo.

Microsoft si è impegnata fin da subito per scovare l’origine del problema e risolverlo. Secondo la casa di Redmond, il responsabile di questo problema di prestazioni è un file chiamato W3wp.exe, che fa parte di Internet Information Service 7 (IIS 7). Anche in questo caso, Microsoft spiega pubblicamente la dinamica dell’inconveniente:

Utilizzi Internet Information Services (IIS) 7.0 in un computer che esegue Windows Vista o Windows Server 2008. Il computer dispone di più di 64 GB di RAM. Il processo di W3wp.exe IIS in modo imprevisto, consuma 100% delle risorse della CPU. Di conseguenza, il computer presenta prestazioni ridotte. Questo problema si verifica perché l’indirizzo di memoria più elevato del driver HTTP in modalità kernel (HTTP.sys) è definita come 64 GB.

Anche in passato l’applicativo W3wp.exe presentava prolemi di eccessivo sfruttamento delle risorse dei PC utilizzanti ISS 6.0.

La casa di Redmond ha rilasciato un fix che dovrebbe risolvere o attenuare il problema.

Notizie su: