QR code per la pagina originale

eBay: Roma capitale delle vendite

,

Secondo i dati diffusi dal celebre sito eBay, Roma è la vera e propria capitale italiana del commercio elettronico.

Un’indagine interna del portale di e-commerce tra i più famosi al mondo rivela difatti che, nel quarto trimestre del 2009, la maggior parte di compravendite transitate sui canali del sito sono state realizzate da utenti romani, superando anche la città di Milano, che si è piazzata in seconda posizione in questa particolare classifica.

Al terzo posto, considerando le vendite, si posiziona Napoli, mentre per quanto riguarda gli acquisti la terza piazza del podio va alla città di Torino.

Non stupisce che i prodotti più venduti siano i telefonini e tutto quanto li riguarda, con un ritmo impressionante di un oggetto venduto ogni 21 secondi, di cui, tra questi, una parte importante non può che assumerla l’immancabile iPhone, il primo apparecchio a guidare la lista dei telefonini più acquistati.

A seguire, tra le tipologie di merce più vendute, vi sono poi i capi d’abbigliamento e i computer, mentre il maggior numero di annunci è relativo al settore dell’auto, delle moto, dell’elettronica e a quello dell’arredamento.

Le tendenze indicano un gran numero di acquisti fatti dall’estero, mentre a comprare in Italia sono maggiormente tedeschi, americani e francesi. Curioso notare, inoltre, come oltre il 50% degli italiani preferisce acquistare tramite la funzione di acquisto “Compralo subito“.

Guardando i motivi che spingono sempre più gente a comprare online rispetto all’uso dei canali di vendita tradizionali troviamo il prezzo conveniente, indicato dal 69% degli utenti, il risparmio di tempo, indicato dal 68%, nonché l’ampiezza dell’offerta tra cui poter scegliere, ragione che convince il 58% egli intervistati a rivolgersi all’e-commerce.

Da non sottovalutare, infine, la possibilità legata all’enorme flessibilità dei negozi online, che non pongono limiti di orari entro cui effettuare gli acquisti dato che sono a disposizione 14 ore su 24, un vantaggio sottolineato dl 34% degli italiani, abituati a fare acquisti nelle ore serali, ovvero quando, dopo una giornata di lavoro, mettersi alla ricerca di un oggetto da acquistare risulta più semplice e agevole.

Notizie su: