QR code per la pagina originale

Gli effetti del Pump & Dump

,

Si guardi lo schema seguente e si ponga particolare attenzione al valore cerchiato di rosso. Nella raffigurazione sono indicate le quotazioni in borsa dall’inizio del 2009 ad oggi del gruppo Terra Energy & Resource Tech (TEGR):

Strano quel picco, eh? Improvviso a maturare quanto improvviso nello scomparire. Se ne parlava nei giorni scorsi proprio su questo blog: una campagna di spamming minacciava di inquinare artificiosamente il valore in borsa di questa azienda (vittima della frode assieme agli incauti utenti che hanno creduto ai messaggi ricevuti via mail e via Skype) e si sottolineava la probabile natura dell’attacco sotto forma di “Pump & Dump”. Così è stato. Non ci sono conferme specifiche sul caso, ma quel picco appare del tutto immotivato alla luce delle notizie provenienti dal mercato. La concomitanza dei tempi (il picco avviene nelle ore immediatamente successive al momento in cui abbiamo segnalato la possibile truffa in corso) sembra pertanto non essere in alcun modo casuale.

Ci si chiedeva nei commenti di quel post quanto avrebbe potuto influire un’iniziativa simile sulle quotazioni dell’azienda. Ecco, il grafico rende visivamente intuibile la portata della truffa. Ci cascano in pochi, ma lo sbalzo è forte (poiché scarsi i movimenti generali su di un gruppo così piccolo) e la redditività dell’iniziativa è pertanto alta. Attenzione, quindi: mai sottovalutare la portata di questi attacchi e l’ingenuità di una fetta ancor troppo ampia di utenti.

Notizie su: