QR code per la pagina originale

Apple diminuirà i prezzi per i nuovi iPhone

,

Katy Huberty, analista di Morgan Stanley, ha previsto una netta diminuzione dei prezzi degli attuali e dei futuri iPhone, a seguito dell’immissione sul mercato di iPad. La ricercatrice, inoltre, svela come il tablet potrebbe essere distribuito dalla fine di marzo: una data che, di certo, non stupisce gli utenti, siccome largamente anticipata dal keynote del 27 gennaio.

La ragione della possibile diminuzione dei costi del melafonino potrebbe risiedere nella concorrenza interna all’azienda: iPad, infatti, potrebbe ridurre l’appeal di iPhone e, per questo motivo, sarebbero necessarie politiche aggressive per il mercato.

La Huberty, in aggiunta, ipotizza la commercializzazione di iPhone 4G per il prossimo giugno, a un anno di distanza esatta dall’entrata sul mercato del suo predecessore, ovvero iPhone 3GS. Poche, a dir la verità, le predizioni sul nuovo smartphone: si parla di tecnologia gesture più avanzata e di piani abbonamento più vantaggiosi, senza però entrare nei dettagli delle offerte.

Difficile, al momento, stabilire se iPad potrà davvero togliere fette di mercato ad iPhone: gli utenti non sembrano ancora essere pienamente soddisfatti dal tablet Apple, in particolare a causa del mancato supporto a Flash e all’assenza della fotocamera, per questo il melafonino potrebbe essere ancora la soluzione di preferenza dei melauser.

Notizie su: