QR code per la pagina originale

AMD 890GX: nuovo chipset con grafica integrata

,

AMD ha ufficialmente presentato il nuovo chipset di fascia enthusiast 890GX, uno dei componenti della piattaforma Leo, che sarà completata dall’arrivo del processore a sei core Phenom II X6.

Questa nuova soluzione con grafica integrata rappresenta il primo esemplare della serie 800 per socket AM3, e sarà affiancato dai chipset AMD 890FX e AMD 880G verso la fine del mese di aprile.

L’AMD 890GX, successore dell’attuale AMD 790GX, riprende in parte le caratteristiche tecniche del chipset di fascia mainstream AMD 785G. Infatti il sottosistema grafico integrato Radeon HD 4290 deriva dalla GPU Radeon HD 4200, realizzato a 55 nanometri e compatibile con le DirectX 10.1.

Il numero di stream processor è pari a 40, mentre la frequenza di clock è di 700 MHz. Al chip grafico è abbinata una memoria Sideport da 128 MB di tipo DDR3 funzionante a 667 MHz (1333 MHz effettivi) che lavora insieme a quella di sistema con approccio UMA (Unified Memory Architecture). Presente inoltre il supporto alle tecnologie CrossFireX e Hybrid CrossFire.

Novità più interessanti invece per il nuovo southbridge SB850 che introduce il supporto allo standard SATA 6 Gbps. Per non limitare la velocità di trasferimento dei dati, AMD ha collegato il southbridge al northbridge attraverso il bus Alink Express III che garantisce un’ampiezza di banda di 2 Gb/s. Lo standard USB 3.0 invece viene gestito da un controller esterno collegato al chipset mediante un link PCI Express 2.0 con ampiezza di banda pari a 500 Mb/sec.

In totale, il northbridge può gestire 22 linee PCI Express 2.0, 16 delle quali utilizzabili da due schede video discrete in configurazione CrossFireX, mentre le rimanenti 6 sono da suddividere tra PCI Express x4 e x1. Il southbridge invece, oltre a 6 canali SATA 6 Gbps, può gestire un canale PATA, 14 porte USB 2.0, un controller di rete Gigabit e audio HD.

Il chipset AMD 890GX non permette certo di giocare ad alto livello, ma dal confronto con i processori Intel Core i5 (core Clarkdale con GPU integrata), risulta nettamente più veloce.

Notizie su: