QR code per la pagina originale

Aumenta sempre più la diffusione di Mac OS X

,

Qual è il livello di diffusione del sistema operativo Mac OS X? Per rispondere a questa domanda si fa spesso riferimento alle statistiche che rilevano i file di log di vari siti Internet, dalle quali si ricava la penetrazione, quanto meno per quanto riguarda il Web, dei vari sistemi operativi presenti sul mercato.

Una tra le più recenti indagini, realizzata da Quantcast, fornisce risultati molto interessanti per quanto riguarda il sistema operativo che equipaggia tutti i Mac: OS X è ormai ad un passo dall’11% (per la precisione, si parla del 10,9%) nel Nord America, contro l’86,8% dei sistemi Windows.

Il dato, già degno di nota, acquista ancora più valore se si va a guardare quale sia stata la crescita avuta da Mac OS X nell’ultimo anno: la crescita è stata di oltre il 29% e addirittura, tra dicembre 2009 e gennaio 2010 l’incremento è stato del 7%, valore che potrebbe sembrare poco significativo ma che non lo è affatto se lo si confronta con i risultati degli altri sistemi (Windows ha perso lo 0,9% e tutti gli altri sistemi, esclusi quelli mobili che sono in forte crescita, hanno guadagnato solo il 2,6%).

Dunque un Mac OS X in ottima salute (forte anche degli oltre 3,3 milioni di Mac venduti nel periodo natalizio), ma qual è il felino più in forma? Quantcast è in grado di darci un informazione dettagliata, a proposito di Tiger, Leopard e Snow Leopard.

Come era prevedibile, Snow Leopard è in continua crescita anche se la sua quota di circa il 30% incorona ancora Leopard come sistema preferito dei Mac user: sono oltre il 50% quelli che hanno scelto di mantenere o passare a Leopard; ormai prossimo al pensionamento, OS X 10.4, la cui quota, in lenta ma continua discesa, si porta quasi al 17%. Infine risulta in circolazione ancora una certa quantità di Mac equipaggiati con un sistema pre-Tiger: sono il 3,4%.

Notizie su: