QR code per la pagina originale

Google e l’abbandono del PageRank

,

Il PageRank, parametro con il quale per anni si è valutata la bontà di singole pagine e interi siti Web, è un metro di giudizio ormai obsoleto. A dirlo o meglio, a ribadirlo, è Google, attraverso le parole di Peter Norvig, intervenuto al Search Marketing Expo West 2010.

Secondo il Director of Research dell’azienda, oggi il lavoro di webmaster, webdesigner e soprattutto SEO dovrebbe concentrarsi maggiormente su altri aspetti, anziché tendere i propri sforzi al conseguimento di un alto PageRank.

Una cosa che penso sia ancora sopravvalutata è il PageRank. […] Si, questa computazione è importante, ma ci sono molte altre cose.

Questo un estratto dell’intervista a Norvig, visibile per intero a fondo post, riportato sulle pagine di Webnews.it, prima che il discorso proseguisse verso altri ambiti che vedono Google coinvolta in prima persona.

A quanto pare BigG non intende più tornare sul discorso, considerando la tanto celebre barra bianca e verde rappresentativa di un’epoca ormai lasciata alle spalle. Dopo la rimozione dai Webmaster tool, si attende ora che l’indicatore del PageRank scompaia anche dalle prossime release della Google Toolbar, magari per fare spazio a nuovi parametri con i quali i professionisti del Web dovranno vedersela negli anni a venire.

Notizie su: