QR code per la pagina originale

Patto tra Facebook e Omniture per il marketing

Facebook e Omniture hanno confermato l'avvio di una partnership per offrire nuovi strumenti per gli inserzionisti del celebre social network. Il sistema consentirà di acquistare gli spazi e monitorare l'andamento delle campagne con maggiore semplicità

,

Facebook e il sistema per le statistiche web Omniture, recentemente acquisito da Adobe per 1,8 miliardi di dollari, uniscono le loro forze per offrire nuove opportunità di marketing per gli inserzionisti sul celebre social network. La nuova partnership consentirà alle società di ottimizzare l’utilizzo di Facebook come canale di comunicazione per promuovere i propri beni e servizi a un ampio bacino di utenti, che supera ormai i 400 milioni di individui. Sfruttando le funzionalità messe in campo da Omniture, gli inserzionisti potranno accedere a un’ampia serie di statistiche per analizzare l’andamento delle loro campagne sul social network e la risposta degli utenti.

Il sistema di amministrazione delle iniziative di marketing di Omniture, SearchCenter Plus, consentirà agli inserzionisti di acquistare gli spazi promozionali messi a disposizione dalla piattaforma Facebook Ads. Tale condizione consentirà di monitorare con maggiore semplicità le voci di spesa per le campagne pubblicitarie sul social network e permetterà di confrontare l’andamento dell’advertising su Facebook con gli altri canali di marketing selezionati. Gli utenti di Omniture potranno, inoltre, creare statistiche ad hoc per valutare l’efficacia delle soluzioni promozionali legate alle Pagine di Facebook o all’affollato panorama delle applicazioni per il social network, che consentono spesso di mettere in campo campagne di marketing efficaci e particolarmente mirate.

«Facebook può essere un valido canale per raggiungere e coinvolgere gli utenti interessati. Come dimostrato dalla nostra recente acquisizione della società specializzata nel social gaming Playfish, consideriamo la realtà dei social network una parte di valore del nostro modello di business. Mentre coordiniamo la nostra strategia sul fronte dell’intrattenimento social attraverso molteplici canali, anticipiamo le potenzialità di Facebook per il futuro, specialmente quando Facebook e Omniture lavorano insieme per offrire l’integrazione e gli strumenti necessari per aiutarci a misurare e ottimizzare i nostri sforzi» ha sottolineato Randall Reeves, senior manager di Elctronic Arts, società attiva nell’intrattenimento digitale e da tempo interessata alle opportunità di business offerte da Facebook.

«Lavorando con noi, Omniture è stata in grado di sviluppare una serie ricca e coinvolgente di strumenti che aiuteranno i nostri clienti nel valutare meglio il valore delle loro campagne di advertising su Facebook. Attraverso la creazione di un’unica dashboard per pianificare, distribuire e monitorare le campagne, Omniture può rendere l’advertising su Facebook più semplice e potrà anche incrementare gli introiti per i clienti» ha commentato Dan Rose, vicepresidente dell’area di sviluppo business di Facebook, sottolineando l’importanza dell’accordo da poco raggiunto con la società ora controllata da Adobe.

Nel corso dei prossimi mesi, il social network e Omniture espanderanno ulteriormente la propria offerta per fornire nuovi strumenti per gli inserzionisti, desiderosi di ottimizzare la propria presenza su Facebook e le campagne di marketing avviate nel trafficato spazio online. La nuova partnership potrebbe consentire al social network di incrementare la resa della propria piattaforma per l’advertising. Stando alle ultime stime, nel corso del 2010 Facebook potrebbe raggiungere gli 1,1 miliardi di dollari di ricavi grazie alla pubblicazione degli annunci pubblicitari e delle campagne di marketing.

Notizie su: