QR code per la pagina originale

Dieci motivi per cui Windows 7 avrà successo

,

Windows 7 si sta dimostrando il sistema operativo più di successo degli ultimi anni. E questo, nonostante i fan e i detrattori di Microsoft, è semplicemente un dato di fatto. Basti guardare alle 90 milioni di licenze vendute fino ad ora.

Bisogna, quindi, analizzare i motivi per cui Windows 7 sta ottenendo tutto questo successo. Lo ha fatto Eweek, pubblicando dieci motivi per cui Windows 7 continuerà a mietere successi.

  1. Prendere le distanze da Windows Vista. Quando tutti capirono che Windows Vista non avrebbe ottenuto risultati positivi, e tra questi perfino Steve Ballmer, hanno iniziato a pensare al futuro di Windows e non a migliorare un prodotto nato male.
  2. Esaminare i problemi di Windows Vista. Dall’analisi degli errori passati, Microsoft ha ottenuto dei vantaggi: marketing, pubbliche relazioni, compatibilità e affidabilità, tutti problemi che affliggevano il vecchio sistema operativo e che non riguardano più Windows 7.
  3. Sfruttare il mercato dei netbook. Il mercato dei netbook è stato uno dei motivi per cui Microsoft ha sviluppato delle strategie: puntato Innanzitutto su Windows XP, e non su Vista, e infine convincendo gli utenti a passare al nuovo sistema operativo.
  4. Comunicazione con le aziende. Prima di lanciare Windows 7, Microsoft ha offerto la versione Enterprise alle aziende per essere provato e quindi rilasciarlo su grande scala. Molto del successo di Windows 7 è dovuto proprio alle aziende che lo stanno adottando.
  5. Relazioni con i fornitori. Quando Windows Vista è uscito sugli scaffali, molti fornitori hanno continuato ad installare Windows XP, o a consigliare il downgrade ai clienti. Con Windows 7, Microsoft ha migliorato le relazioni con i fornitori assicurando che non avrebbe più ripetuto gli stessi errori.
  6. Influenza di Mac OS X. Uno dei motivi del successo di Windows 7 è proprio il concorrente Mac OS X e, sebbene Microsoft non lo ammetterebbe mai, molte idee sono di ispirazione Apple: immagini, barra delle applicazioni ecc. Il che, nonostante le critiche, può essere considerato un aspetto positivo.
  7. Windows XP Mode: un elemento importantissimo, soprattutto perché permette a tanti utenti di continuare ad utilizzare vecchi programmi sfruttando un sistema operativo vecchio, ma usato ancora dalla maggioranza degli utenti al mondo.
  8. La barra delle applicazioni migliorata: un punto da non sottovalutare. La nuova funzionalità rende più facile trovare i programmi e muoversi nel sistema. Criticata inizialmente, è stata piano piano apprezzata sempre di più, soprattutto per la sua somiglianza con la Dock Apple.
  9. Sicurezza migliorata. Per anni Microsoft ha dovuto affrontare problemi di sicurezza. Windows 7, invece, sembra soffrire meno problemi e offre strumenti potenziati per proteggersi. Windows 7 non è perfetto, ma è un sicuro passo in avanti rispetto a Vista.
  10. Marketing e spot. Microsoft ha puntato molto su una campagna pubblicitaria massiccia, dichiarando fin da subito tutto ciò che Windows 7 sarebbe stato. Per una volta Microsoft ha fatto le cose per bene, e le cifre riflettono il lavoro svolto;

Notizie su: