QR code per la pagina originale

Microsoft, Marzo porta soltanto 2 patch

Microsoft ha annunciato la distribuzione di 2 patch per la risoluzione di 8 vulnerabilità in Windows e Office. Si tratterà delle patch 16 e 17 dell'anno, ma non aggiorneranno le vulnerabilità emerse nelle ultime settimane in software di casa Microsoft

,

La tornata di aggiornamenti relativa al mese di Marzo è prevista per il prossimo martedì ed il venerdì precedente è l’occasione con cui Microsoft avverte gli amministratori di sistema del carico di lavoro da mettere in programma. La tornata di Marzo, nella fattispecie, sarà relativamente leggero poichè mette in conto soltanto un paio di aggiornamenti.

Due patch per quattro vulnerabilità: questo quanto indicato nell’apposita Microsoft Security Bulletin Advance Notification for March 2010. La prima patch è relativa a Windows e la seconda è relativa ad Office: in entrambi i casi la gravità rilevata è a livello «importante», il che rende l’aggiornamento di Marzo in tono minore rispetto alle tornate precedenti. Le due patch saranno distribuite con numerazione 16 e 17, seguendo così il corposo aggiornamento di Febbraio che aveva raccolto 13 aggiornamenti in un solo patch day.

Le versioni di Windows coinvolte sono tanto XP, quanto Vista e Windows 7. Coinvolte altresì nell’aggiornamento le varie versioni di Office a seguito di vulnerabilità riscontrate in Microsoft Excel.

Microsoft spiega inoltre di mantenere alta la vigilanza attorno ad alcuni problemi di sicurezza riscontrati negli ultimi giorni. L’assenza di attacchi correlati agli exploit pubblici emersi permette però a Microsoft di prendere tempo, annullando l’urgenza del pericolo ed offrendo la possibilità di sviluppare adeguatamente una patch risolutiva di sufficiente qualità. Per questo motivo Microsoft non rilascia aggiornamenti relativi alle ultime vulnerabilità, rinviando pertanto le patch presumibilmente al mese successivo.

Notizie su: