QR code per la pagina originale

Microsoft Pink e Pure in arrivo con Verizon

,

Quella visibile qui a fianco è una delle prime immagini ufficiali relative a Pink, nome in codice con il quale oggi è conosciuto il nuovo telefono prodotto da Microsoft. Si tratta di un documento pubblicitario, trafugato da una fonte, rimasta anonima, vicino all’azienda di Redmond e pubblicato poi sulle pagine di Gizmodo.com.

Come ben visibile, una volta giunto sul mercato, il dispositivo sarà distribuito sul mercato americano da Verizon, anche se non sarebbero da escludere partnership con altri operatori. Questa è però l’unica certezza in merito, mentre le domande senza risposta rimangono molte.

Innanzitutto c’è chi si chiede la reale attrattiva di un telefono con un design così particolare. Poi, è legittimo interrogarsi su come un simile prodotto possa coesistere con l’appena presentato Windows Phone 7. In questo caso, la piattaforma equipaggiata sembra infatti essere ben diversa dal nuovo sistema operativo, anche se entrambe le soluzioni pare abbiano in comune una spiccata propensione per le funzionalità di tipo social network.

Ma non è tutto. Nelle ore scorse ha fatto la sua comparsa in rete anche la prima immagine di un altro telefono a marchio Microsoft, visibile qui a fianco. Pure, questo il suo nome in codice, dovrebbe rappresentare il naturale successore del Sidekick.

Pare che la fonte delle indiscrezioni abbia indicato in Sharp PB10ZU e Sharp PB20ZU le sigle identificative per i due dispositivi, ma non è escludersi che si tratti di una mossa pensata esclusivamente per monitorare la pubblicazione di rumor in merito.

Infine, il loro lancio dovrebbe avvenire intorno alla fine di aprile. Maggiori dettagli sono attesi nel corso delle prossime settimane, magari proprio in occasione del MIX 10 di Las Vegas.

Notizie su: