QR code per la pagina originale

Internet deve essere considerato un diritto fondamentale

,

Per gli utenti di tutto il mondo, Internet deve essere considerato un diritto fondamentale. A rivelarlo ci pensa un sondaggio della BBC realizzato intervistando oltre 27.000 persone in 26 Paesi diversi. Un risultato questo, che non lascia dubbi di sorta, ormai Internet fa parte della nostra vita ed è parte integrante per le nostre attività e deve essere quindi garantito per tutti quanti in egual misura.

Dati alla mano infatti l’87% degli intervistati sottolinea l’importanza della Rete, un dato in leggero calo (71%) se si vuole considerare solo gli utenti che attualmente non hanno accesso alla rete.

Ancora più palese il 44% degli utenti adulti che sottolinea addirittura di non poter fare a meno di Internet.

Una “dipendenza” che si fa soprattutto sentire in alcuni Stati come il Giappone o il Messico dove oltre l’80% degli intervistati vive quasi in simbiosi con la grande rete.

Molto significativo il fatto che gli intervistati sottolineino come Internet sia un luogo dove potersi esprimere in piena libertà, una sorta di “porto franco” dove poter discutere di tutto senza apparenti filtri.

Proprio parlando di regole del Web, tanto discusse in queste settimane, gli intervistati si schierano per la maggiorparte per il no assoluto (53%). Internet libero e per tutti, peccato che al momento una regolamentazione vera su questo tema non ci sia. Se ne discute da tempo, ma sulla carta ancora non c’è nulla, ma forse questo sondaggio potrà rappresentare per le autorità un chiaro messaggio a lavorare più speditamente per attribuire alla rete il ruolo che le spetta.

Curiosamente l’Italia non rientra tra i Paesi coninvolti in questa analisi. Chissà perché…

Notizie su: