QR code per la pagina originale

YouTube, a gennaio, ha fatto visualizzare 12,8 miliardi di video

,

Numeri positivi per YouTube, il sito di video sharing di proprietà di Google ha fatto registrare un trend positivo nello scorso mese di gennaio, almeno stando alle statistiche di comScore.

Infatti, nel primo mese dell’anno, il sito ha fatto registrare un aumento di ben il 50% rispetto al traffico generato nello stesso periodo dell’anno scorso, portando a 173,3 milioni la quantità degli utenti che, solo negli USA, hanno avuto accesso al portale video per fruire dei contenuti caricati.

La quantità di video diffusi è stata di circa 12,8 miliardi nel mese, con una media di 194 video visti da ogni spettatore capitato su YouTube.

Andando più approfonditamente nei dettagli, si nota come la durata media dei filmati disponibili si attesta inoltre 4 minuti, segno, forse, della presenza sempre più accentuata di filmati più articolati, ovvero di video diversi dai contenuti user generated dei primi tempi e dalla durata solitamente di pochi secondi o al massimo di un minuto.

Più indietro e staccato di parecchio il secondo protagonista del video sharing americano, ovvero Hulu, per cui le cifre parlano 903,1 milioni di video visualizzati nel primo mese dell’anno, mentre si piazza immediatamente dopo, quindi al terzo posto del podio, Microsoft, con 491,8 milioni di video visualizzati. Chiude la piccola graduatoria Yahoo, che si deve accontentare di 435,5 milioni.

Notizie su: