QR code per la pagina originale

Facebook e la geolocalizzazione degli utenti

,

Facebook introdurrà presto alcune funzionalità di geolocalizzazione, permettendo così agli utenti di segnalare, in modo del tutto automatico, la propria posizione, senza bisogno di indicarla all’interno dello stato. Questo è quanto emerge da alcune indiscrezioni rivelate da fonti anonime sulle pagine del New York Times. Meridith Chin, portavoce del social network interrogata a tal proposito, si è rifiutata di commentare i rumor.

La novità potrebbe giungere già nei prossimi mesi, dopo una fase di sviluppo durata circa un anno. Ovviamente, a fianco di feature pensate appositamente per integrarsi con profili e bacheche, saranno rilasciati strumenti destinati agli sviluppatori, così da poter sfruttare queste nuove potenzialità anche attraverso giochi e applicazioni third party.

Facebook dovrà comunque prestare molta attenzione al modo in cui sceglierà di introdurre questi strumenti, soprattutto dopo le polemiche relative alle recenti modifiche introdotte in merito alla privacy. Sono stati infatti in molti a puntare il dito contro le nuove impostazioni, meno restrittive e più propense alla condivisione del materiale caricato con gli altri utenti.

Se sfruttato a dovere, un sistema di geolocalizzazione in Facebook può rivelare grandi potenzialità, soprattutto se si pensa a quanta gente possa riunirsi in occasione dei grandi eventi come concerti o manifestazioni. Al contrario, in altre situazioni sarà utile ricordarsi di disattivarlo.

Notizie su: