QR code per la pagina originale

Cisco abbandona il WiMax

,

Tutti conosciamo Cisco, i suoi prodotti e la sua propensione all’innovazione, e quindi fa molto scalpore apprendere che l’azienda ha deciso di abbandonare ogni sviluppo di prodotti per la tecnologia WiMax. Un segnale preciso quello di Cisco che probabilmente lavorerà allo sviluppo dello standard LTE, il famoso e futuro 4G che si pone come vero rivale del WiMax.

Tuttavia viene da chiedersi perché proprio ora, visto che il WiMax sta piano piano prendendo piede anche in Italia (soprattutto a livello regionale), mentre in altri Stati è già una realtà consolidata.

In ogni caso, Cisco non è la prima azienda ad abbandonare lo sviluppo del WiMax, se vi ricordate anche Nokia nell’aprile scorso fece un annuncio simile.

L’annuncio di Cisco comunque fa più effetto di quello di Nokia e ci fa probabilmente capire che si stanno creando due fronti ben delineati, quelli cioè che sostengono e sviluppano il WiMax e chi invece ha deciso di puntare tutto sull’LTE.

Chi avrà ragione? Difficile a dirsi oggi, tuttavia l’LTE è molto promettente e partirà avvantaggiato rispetto al WiMax per il fatto di potersi basare già sulle attuali reti telefoniche 3G, mentre chi punta sul WiMax deve costruire una rete da zero.

Notizie su: