QR code per la pagina originale

Google Maps finalmente pensa ai ciclisti

,

Buone notizie per tutti i ciclisti che hanno sempre desiderato poter calcolare percorsi stradali con un sistema evoluto come Google Maps, ma che hanno sempre dovuto accontentarsi delle vie di mezzo tra le indicazioni per auto e quelle a piedi.

Da qualche giorno, infatti, è iniziata su alcune località degli Stati Uniti la sperimentazione pubblica del servizio di calcolo di itinerari ciclabili sul più noto sistema di mappe gratuite online.

Il funzionamento è estremente semplice e può essere testato anche dall’Italia. Basta, infatti, calcolare un itinerario come si fa solitamente e, nelle zone già raggiunte dalla sperimentazione, vedremo comparire nel menu a tendina anche la voce bicicletta.

Pur essendo un servizio in fase beta, del resto quasi tutti i più affidabili servizi Google lo sono stati per anni, e attualmente disponibile solo negli Stati Uniti, visti i ritmi con cui le iniziative vincenti si propagano dall’epicentro del Googleplex c’è da scommettere che, a breve, anche in Italia potremo beneficiare di questa nuova funzionalità.

Notizie su: